Archivi tag: televisione

Innamorarsi

Non è poi così difficile innamorarsi di una bella donna.

Anche se si tratta  di una bella, brava, elegante, affascinante attrice straniera che male c’è?

Non sarò certamente il solo ad aver ammirato l’ammaliante interprete del Tempo del coraggio e dell’amore ad aver maturato un sentimento tanto intenso ed un’attrazione così sfolgorante da rimanere abbagliato.

Questa stupenda creatura, al termine dell’intrigante vicenda di spie e perfidie, dolcezze e ardimenti, dipanatasi in moltissime puntate, e non senza qualche non trascurabile pregio nella sceneggiatura e nella scenografia, mi è rimasta impressa nella mente e sarà oggetto dei sogni prossimi e venturi  e chissà per quanto tempo ancora.

Considero ormai la protagonista dei drammatici avvenimenti raccontati nella saga, svoltasi athCA9ALG44 margine della seconda guerra mondiale, la donna più bella del mondo ed ardo dal desiderio di conoscerla.

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in argomenti vari, autoironia, divertissement, eros, sentimento

Elementary

Jonny Lee Miller and Lucy Liu as Sherlock Holmes and Joan Watson in CBS Elementary Season 2 Poster

Questa versione televisiva e cinematrofica aggiornata delle avventure di Sherlock Holmes e del dottor Watson, interpretato dalla bella ed affascinante Joan ( al secolo Lucy Liu) è sicuramte interessante e densa di spunti intelligenti.

La serie ha quindi un meritato successo.

Peccato che la figura del dottor Watson rimanga un po’ appannata dalle altre performance dell’attrice co-protagonista, alla quale non sono estranee, purtroppo, compromissioni pornografiche, dettate probabilmente dallo star system d’impronta americana.

Se queste attrici di successo si rendessero conto di quanto sia controproducente per la loro immagine, e quindi per la loro convincente affermazione presso il pubblico, cedere alle pressioni del pansessualismo dell’industria culturale, forse avrebbero più remore e più attenzione nell’esibire il loro corpo in scene hard.

Rispetto alle grandi attrici del passato, le quali tenevano molto in genere a presentare una figura seducente, ma senza volgarità, queste nuove vamp pare facciano una tremenda confusione, rifiutando qualsiasi selezione nell’accettazione dei ruoli loro proposti, presentandosi come professioniste pronte a tutto pur di arrivare.

1 lucyQualche buon amico dovrebbe dire loro che il porno non innalza il loro valore, ma abbassa  glamour e credibilità.

 

 

Lascia un commento

Archiviato in estetica, serial